IL PROGETTO HAPPY

Programma di attività utili per la messa alla prova di giovani trasgressori

Progetto promosso da ECOS, in collaborazione con il Centro di Giustizia Minorile del Lazio Abruzzo e Molise,  il Centro di Istruzione per Adulti N 3, Next Salute e Servizi, ed è cofinanziato dal Programma REC (Rights, Equality and Citizenship) dell’Unione europea.

L’obiettivo generale del progetto è di migliorare la qualità e le attività dei programmi per la messa alla prova di giovani trasgressori, al fine di aumentarne sia le possibilità di accesso, che di ridurre al minimo i fallimenti del periodo di prova stesso.

HAPPY mira a definire programmi integrati che prevedano attività educative di aula, percorsi ludico-sportivo-culturali, collegamenti specifici con il mondo del lavoro.  Il progetto prevede anche l’utilizzo delle nuove tecnologie per l’educazione a distanza e la realizzazione di una specifica applicazione che possa tracciare ed identificare il percorso formativo dell’utente durante il periodo di messa alla prova.

PROJECT HAPPY

Helpful Activities Program for the Probation of Young offenders

Project promoted by ECOS, in collaboration with Centro di Giustizia Minorile, Lazio Abruzzo e Molise, Centro di Istruzione per Adulti 3, Next Salute e Servizi, and co-funded by Rights, Equality and Citizenship (REC) Programme of the European Union.

The main objective of HAPPY is to improve the quality and activities of probation programs for young offenders, in order to increase both the possibility of access to such measure and to minimize the failures of possible dropouts.

The aim is to define integrated programs that include classroom educational paths, recreational, sports and cultural activities, and specific connections with the world of work for job opportunities. The project also envisages the use of new technologies for the e-learning and the creation of a specific application that can trace and identify the user’s training path during the testing period.

PARTNERS

This publication has been produced with the financial support of the Rights, Equality and Citizenship (REC) Programme of the European Union. The contents of this publication are the sole responsibility of the European Culture and Sport Organization and can in no way be taken to reflect the views of the European Commission.

Pin It on Pinterest